APPROVATO DALLA GIUNTA COMUNALE IL PROTOCOLLO D’INTESA PER L’ORGANIZZAZIONE DI CORSI DI ITALIANO PER STRANIERI: PRESTO LA FIRMA.

La Giunta Comunale dell’Amministrazione Mosca, ieri, ha deliberato l’approvazione di un Protocollo d’Intesa per l'istituzione di corsi di italiano per stranieri.

La Giunta Comunale dell’Amministrazione Mosca, ieri, ha deliberato l’approvazione di un Protocollo d’Intesa per l’istituzione di corsi di italiano per stranieri.

Il territorio di Sabaudia è caratterizzato da una importante presenza di migranti economici che da tempo si sono stabilizzati, hanno ricongiunto le proprie famiglie, hanno una interazione quotidiana con le diverse agenzie sociali, educative e di servizio del territorio e costituiscono allo stato attuale un tassello significativo del tessuto sociale.

Garantire gli strumenti necessari per una integrazione sempre più consapevole, al fine di promuovere   il più complesso processo di inclusione, non può prescindere   dalla conoscenza della lingua italiana, spesso limitata solo all’espressione di alcune necessità quotidiane o dello stretto ambito nel quale svolgono la loro attività lavorativa. È con questa prospettiva, promuovere l’inclusione della popolazione migrante, che l’Amministrazione Comunale sta per siglare un accordo con il Centro Provinciale Istruzione Adulti di Latina che gestirà corsi di italiano agli stranieri   in località Bella Farnia all’interno dei locali che il Comune metterà a disposizione.

L’accordo”, chiarisce l’Assessore Pia Schintu, che ha seguito personalmente il progetto, “si inserisce all’interno degli impegni presi dal Comune di Sabaudia, lo scorso giugno, nel protocollo siglato dal Sindaco Mosca ed il Primo Segretario dell’Ambasciata Indiana di Roma, un corso di Italiano tenuto da Professori qualificati” prosegue l’assessore Schintu, “oltre ad offrire le competenze linguistiche necessarie, può aprire agli stranieri maggiori opportunità, semplificare la vita quotidiana e comprendere meglio la cultura del nostro Paese.” ” I rapporti, iniziati con il CPIA alcuni mesi fa dopo diversi scambi interlocutori, si concluderanno per la fase propedeutica con la firma del protocollo, ma inizieranno per la fase operativa già dal prossimo settembre.

Condividi:

Altre news

Mosca e Schintu in visita al centro di aggregazione “I Mitici Amici” di Borgo Vodice

𝗩𝗜𝗦𝗜𝗧𝗔 𝗗𝗘𝗟 𝗦𝗜𝗡𝗗𝗔𝗖𝗢 𝗔𝗟𝗕𝗘𝗥𝗧𝗢 𝗠𝗢𝗦𝗖𝗔 𝗘 𝗗𝗘𝗟𝗟’𝗔𝗦𝗦𝗘𝗦𝗦𝗢𝗥𝗘 𝗔𝗜 𝗦𝗘𝗥𝗩𝗜𝗭𝗜 𝗦𝗢𝗖𝗜𝗔𝗟𝗜 𝗘 𝗣𝗨𝗕𝗕𝗟𝗜𝗖𝗔 𝗜𝗦𝗧𝗥𝗨𝗭𝗜𝗢𝗡𝗘 𝗣𝗜𝗔 𝗦𝗖𝗛𝗜𝗡𝗧𝗨 𝗔𝗟 𝗖𝗘𝗡𝗧𝗥𝗢 𝗗𝗜 𝗔𝗚𝗚𝗥𝗘𝗚𝗔𝗭𝗜𝗢𝗡𝗘 “𝗜 𝗠𝗜𝗧𝗜𝗖𝗜 𝗔𝗠𝗜𝗖𝗜” 𝗗𝗜 𝗕𝗢𝗥𝗚𝗢 𝗩𝗢𝗗𝗜𝗖𝗘

Mandaci un messaggio