“Problematiche emergenti dell’infanzia, dell’adolescenza e del mondo dei giovani. Quali soluzioni?”

Si è tenuto, nella giornata di ieri a Sabaudia, un incontro pubblico sul delicato e più che mai attuale tema "Problematiche emergenti dell'infanzia, dell'adolescenza e del mondo dei giovani. Quali soluzioni?".

di Antonio Picano News-24

L’interessante iniziativa ha avuto luogo presso l’Aula Didattica della Scuola Carabinieri Forestali di Sabaudia per l’organizzazione delle Associazioni Città Nuova e Scegli Sabaudia.

Al tavolo di conferenza fior di relatori quali la Dott.ssa Pia Schintu, docente ed assessore ai Servizi Sociali del Comune di Sabaudia dal 1985 al 1995; la Dott.ssa Federica Bonazzi, pedagogista coordinatrice presso il Polo Educativo dell’Ufficio Sostegno e Aiuto alla genitorialità, all’infanzia e all’adolescenza del Comune di Latina, in co-progettazione con la Cooperativa Ninfea; il Dottor Claudio Tramentozzi, psicologo coordinatore del Servizio di assistenza domiciliare educativa esternalizzato dal Comune di Latina, capofila Distretto 2, alla Cooperativa Ninfea, al Consorzio Parsifal e alla Cooperativa Astrolabio; la Dott.ssa Paola Plata, dirigente psicologo presso il Dipartimento di salute mentale e riabilitazione dell’età evolutiva della ASL Roma 2; la Prof.ssa Antonella Cerquiglini, ricercatore di Neuropsichiatria infantile del Dipartimento di Scienze e Biotecnologie Medico-Chirurgiche dell’Università “La Sapienza” di Roma, nonché responsabile della Unità Operativa Semplice di Neuropsichiatria Infantile dell’età evolutiva ed autrice di numerose, pregiate pubblicazioni scientifiche di settore.

Al centro degli interventi lo stato di attuazione della Convenzione delle Nazioni Unite a trent’anni dalla ratifica da parte dell’Italia, le integrazioni ai servizi territoriali sulla base delle nuove necessità e bisogni, i progetti in atto per accrescere l’efficacia dell’assistenza domiciliare educativa con minori e famiglie, l’impatto della crisi pandemica Covid 19 sugli adolescenti e soggetti nell’età evolutiva, per finire con il delicatissimo tema della salute neuropsichica dell’età evolutiva.

All’incontro hanno partecipato cinquanta tra insegnanti delle Scuole di ogni ordine e grado di Sabaudia, operatori dei Servizi Sociali e delle Associazioni e Cooperative del Terzo settore, responsabili e tecnici di Associazioni Sportive dilettantistiche, nonché alcuni genitori di alunni e studenti. Insieme ad Alberto Mosca e Cosimo Paolo D’Amico, presidenti rispettivamente di Città Nuova e Scegli Sabaudia, presenti anche il Sindaco di Sabaudia, Giada Gervasi, che ha portato agli intervenuti il saluto della cittadinanza, il Comandante della Scuola Carabinieri Forestali, Tenente Colonnello Marco Pezzotta, il neo Comandante della Compagnia Carabinieri di Latina, Cap. Paolo Perrone, nonché i Presidenti delle due Associazioni organizzatrici. Sicuramente più che positivi i risultati riscossi dall’evento tanto da indurre le Associazioni ad attivarsi nuovamente per promuovere a breve analoghe iniziative che tocchino temi sociali altrettanto scottanti del nostro tempo.

Condividi:

Altre news

Mosca e Schintu in visita al centro di aggregazione “I Mitici Amici” di Borgo Vodice

𝗩𝗜𝗦𝗜𝗧𝗔 𝗗𝗘𝗟 𝗦𝗜𝗡𝗗𝗔𝗖𝗢 𝗔𝗟𝗕𝗘𝗥𝗧𝗢 𝗠𝗢𝗦𝗖𝗔 𝗘 𝗗𝗘𝗟𝗟’𝗔𝗦𝗦𝗘𝗦𝗦𝗢𝗥𝗘 𝗔𝗜 𝗦𝗘𝗥𝗩𝗜𝗭𝗜 𝗦𝗢𝗖𝗜𝗔𝗟𝗜 𝗘 𝗣𝗨𝗕𝗕𝗟𝗜𝗖𝗔 𝗜𝗦𝗧𝗥𝗨𝗭𝗜𝗢𝗡𝗘 𝗣𝗜𝗔 𝗦𝗖𝗛𝗜𝗡𝗧𝗨 𝗔𝗟 𝗖𝗘𝗡𝗧𝗥𝗢 𝗗𝗜 𝗔𝗚𝗚𝗥𝗘𝗚𝗔𝗭𝗜𝗢𝗡𝗘 “𝗜 𝗠𝗜𝗧𝗜𝗖𝗜 𝗔𝗠𝗜𝗖𝗜” 𝗗𝗜 𝗕𝗢𝗥𝗚𝗢 𝗩𝗢𝗗𝗜𝗖𝗘

Mandaci un messaggio