Sabaudia. Antonio Vecchione sale alla presidenza di “Città Nuova”

Subentra al Generale Alberto Mosca, candidato sindaco
da news-24, Antonio Picano

Antonio Vecchione è il nuovo presidente dell’Associazione Civica “Città Nuova”.

A cedergli il testimone è il Generale Alberto Mosca, all’indomani dell’annuncio della sua candidatura a sindaco di Sabaudia, che alle prossime elezioni amministrative scenderà in campo con l’appoggio della coalizione allestita da Forza Italia, dall’Associazione “Scegli Sabaudia” e, naturalmente, dalla stessa “Città Nuova”.

“La decisione – come si legge nel comunicato stampa emesso nell’odierno pomeriggio dal vertici del sodalizio – scaturisce dalla opportunità di non condizionare le future iniziative dell’Associazione, dimostratasi sinora molto attiva in campo sociale e culturale, ove la Presidenza fosse mantenuta in capo al candidato Sindaco”.

Dopo aver condiviso la scelta del presidente uscente e accolto le sue dimissioni, i componenti del Direttivo hanno designato all’unanimità Vecchione alla guida dell’Associazione.

Sabaudiano doc, Antonio Vecchione, Generale in quiescenza dell’Esercito e tra i primi ad aderire a Città Nuova all’atto della fondazione, è un nome assai conosciuto nella Città del Parco, anche per i trascorsi agonistici da pallavolista e per il ruolo di dirigente che ha poi svolto per anni all’interno della locale società di volley.

Condividi:

Altre news

Mosca e Schintu in visita al centro di aggregazione “I Mitici Amici” di Borgo Vodice

𝗩𝗜𝗦𝗜𝗧𝗔 𝗗𝗘𝗟 𝗦𝗜𝗡𝗗𝗔𝗖𝗢 𝗔𝗟𝗕𝗘𝗥𝗧𝗢 𝗠𝗢𝗦𝗖𝗔 𝗘 𝗗𝗘𝗟𝗟’𝗔𝗦𝗦𝗘𝗦𝗦𝗢𝗥𝗘 𝗔𝗜 𝗦𝗘𝗥𝗩𝗜𝗭𝗜 𝗦𝗢𝗖𝗜𝗔𝗟𝗜 𝗘 𝗣𝗨𝗕𝗕𝗟𝗜𝗖𝗔 𝗜𝗦𝗧𝗥𝗨𝗭𝗜𝗢𝗡𝗘 𝗣𝗜𝗔 𝗦𝗖𝗛𝗜𝗡𝗧𝗨 𝗔𝗟 𝗖𝗘𝗡𝗧𝗥𝗢 𝗗𝗜 𝗔𝗚𝗚𝗥𝗘𝗚𝗔𝗭𝗜𝗢𝗡𝗘 “𝗜 𝗠𝗜𝗧𝗜𝗖𝗜 𝗔𝗠𝗜𝗖𝗜” 𝗗𝗜 𝗕𝗢𝗥𝗚𝗢 𝗩𝗢𝗗𝗜𝗖𝗘

Mandaci un messaggio